L’ultima novità dagli USA per restituire freschezza al volto e armonia al corpo

Rigenerare il collagene con la radiofrequenza: indolore, per nulla invasiva, visibilmente efficace

 

COME AGISCE
Si basa sulla capacità delle onde radio di generare calore. Un surriscaldamento tecnologicamente controllato: mai doloroso, a contatto con la pelle di viso e corpo determina uno shock termico benefico, che stimola i fibroblasti a produrre nuovo collagene. Ma non solo: veicolato a maggiore profondità, l’effetto termico determina vasodilatazione, favorendo la circolazione sanguigna, riducendo la ritenzione idrica, incrementando l’apporto di ossigeno ai tessuti

 

 

I RISULTATI: PELLE TONICA, INCARNATO RADIOSO
L’azione principale è il rimodellamento dei tessuti.
A livello del volto, la radiofrequenza agisce migliorando il tono cutaneo, incrementandone il turgore, attenuando la visibilità delle rughe, ridefinendo l’ovale, affinando la grana cutanea. Per quanto riguarda il corpo, si tratta del trattamento adatto a trattare la lassità cutanea, il ristagno di liquidi, la cellulite.
Il calore generato infatti disgrega le fibrosi che “ammaccano” la superficie cutanea, riducendo il classico aspetto a buccia d’arancia.

LA SEDUTA TIPO
Il trattamento non è doloroso e non richiede alcuna anestesia, ha una durata media di 30-40 minuti, al termine del quale la paziente può riprendere le normali attività.
Possono essere necessarie più sedute, a seconda dell’area da trattare e della rapidità con cui la pelle risponde al trattamento.